Irlanda in crisi economica chiede nuove elezioni COMMENTA  

Irlanda in crisi economica chiede nuove elezioni COMMENTA  

UE

I due principali partiti di opposizione della Repubblica d’Irlanda hanno richiesto un’immediata generale elezione, dopo il crollo economico UE del Paese stesso.

Il Labour Party e Fine Gael, hanno parlato dopo che il Green Party, partner junior nella coalizione di governo, ha chiesto elezioni per gennaio.

Leggi anche: Oltre 50.000 persone in Italia sono senza fissa dimora

Il Governo ha accettato fino a 90 miliardi di euro di prestiti. Ma il PM Brian Cowen ha detto di mantenere la linea al di sotto delle aspettative, e che il suo governo si concentrerà intensamente sullo stanziamento intelligente di un budget.

Leggi anche: Bilancio positivo per i saldi estivi a Milano

Brian Cowen ha anche detto che non scioglierà il Parlamento fino a che le sue misure d’emergenza non saranno approvate dal Parlamento nel nuovo anno. Il governo pubblicherà mercoledì prossimo un nuovo piano economico quadriennale.

(Foto © Google)

Leggi anche

opec
Economia

Ecco cosa dice il nuovo accordo dell’OPEC

Dopo 8 anni l’OPEC ha trovato un accordo per la riduzione della produzione di petrolio: circa 1,2 mln di barili in meno al giorno. Coinvolta anche Mosca. L’OPEC, l’organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio, ha appena siglato un nuovo accordo quadro. E’ la prima volta che accade una cosa del genere da otto anni a questa parte ed è un risultato arrivato al termine di una trattativa molto complessa, che vedeva contrapposti i tre principali produttori mondiali, Arabia Saudita, Iraq e Iran. In più, il nuovo accordo ha coinvolto anche Paesi che dell’OPEC non fanno parte, come la Russia. L’effetto Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*