Irlanda in crisi economica chiede nuove elezioni

Economia

Irlanda in crisi economica chiede nuove elezioni

UE

I due principali partiti di opposizione della Repubblica d’Irlanda hanno richiesto un’immediata generale elezione, dopo il crollo economico UE del Paese stesso.

Il Labour Party e Fine Gael, hanno parlato dopo che il Green Party, partner junior nella coalizione di governo, ha chiesto elezioni per gennaio.

Il Governo ha accettato fino a 90 miliardi di euro di prestiti. Ma il PM Brian Cowen ha detto di mantenere la linea al di sotto delle aspettative, e che il suo governo si concentrerà intensamente sullo stanziamento intelligente di un budget.

Brian Cowen ha anche detto che non scioglierà il Parlamento fino a che le sue misure d’emergenza non saranno approvate dal Parlamento nel nuovo anno. Il governo pubblicherà mercoledì prossimo un nuovo piano economico quadriennale.

(Foto © Google)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche