Penne nere tra i carrugi:arrivano gli alpini a Genova

Genova

Penne nere tra i carrugi:arrivano gli alpini a Genova

Penne nere e caruggi, un connubio da sempre spezzato dal mare che tra poco diventerà realtà perchè, anche se momentaneamente, la città di Genova avrà i suoi alpini.

Da giovedì 40 penne nere saranno in città inviate per il progetto sicurezza del Ministro della Difesa Ignazio La Russa.

I militari, provenienti dal I Reggimento artiglieria di montagna di Fossano (Cuneo) , III Brigata Alpina Taurinense, non svolgeranno attività autonome e saranno agli ordini del personale delle forze dell’ordine.

31 alpini saranno effettivamente operativi in prima persona sul territorio mentre i restanti 9 saranno impiegati nello svolgimento delle attività logistiche e organizzative.

Ogni alpino in pattuglia affiancherà due membri delle forze dell’ordine, siano esse polizia, carabineri o finanza.

Una pattuglia sarà presente 24 ore su 24 nella zona tra Campasso e Sampierdarena mentre altre saranno a Brignole e nella zona della Commenda di Pre’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*