Scafati: domani scocca l’ora della “Notte bianca” COMMENTA  

Scafati: domani scocca l’ora della “Notte bianca” COMMENTA  

Ironia della sorte, ciò che resta delle scatenate “Notti bianche” che gli anni scorsi animavano città come Roma e Napoli va cercato in provincia. In luoghi più piccoli e sicuri. Così, il 30 aprile, Scafati aprirà per la prima volta le porte della città alla rassegna nata qualche anno fa a Parigi e diffusasi brevemente in mezza Europa. Prima Roma, poi Napoli, quindi le maggiori città italiane: la “Notte bianca” in breve tempo aveva conquistato l’Italia e gli italiani. Portando l’arte in strada e i soldi nelle casse di pubblici e privati. Poi il dietrofront, lento ma palpabile. Non resta che godersi queste “notti bianche” in miniatura, come quella che si terrà domani sera a Scafati, nel salernitano.
Una festa che si preannuncia col botto, tempo permettendo. A calcare il palco dei big ci saranno infatti artisti del calibro di Fabio Concato e Arisa. A corredo, una ricchissima troupe di cantanti, cabarettisti, dj, affollerà gli altri tre palchi disseminati per la città. Una festa della musica, all’insegna dell’open air, a cui prenderanno parte anche “The B-Dolls”, promettente band napoletana che diverte i suoi fan rievocando i più grandi successi dei Beatles. “The B-Dolls” saliranno sul palco “live music” alle 21, quando si apriranno le danze della notte bianca scafatese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*