Estradato in Italia boss dei Cappello COMMENTA  

Estradato in Italia boss dei Cappello COMMENTA  

Lo avevano catturato a Bucarest il 15 marzo scorso grazie a delle indagini che avevano visto la collaborazione della polizia rumena e di quella di Acireale. Adesso Giuseppe Scuderi, 44 anni e affiliato al clan Cappello, torna in Italia dopo la cattura.
Era latitante dal 2000 quando gli era stato confermato un ergastolo per un omicidio commesso nel 1989. Per la cattura dei carabinieri italiani sono andati in Romania per permettere alle forze dell’ordine locali di individuare con certezza il fermato e completare l’arresto.
Adesso Scuderi si trova nel carcere romano di Rebibbia in attesa che venga deciso in quale carcere debba scontare l’ergastolo.
Una curiosità: la cattura è avvenuta in un casinò della capitale rumena. Infatti invece che nascondersi il fermato si trovava nel popolare casinò a festeggiare il compleanno della moglie.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*