Sequestrati due tonellate di generi alimentari COMMENTA  

Sequestrati due tonellate di generi alimentari COMMENTA  

Carabinieri Nas

Due tonnellate di generi alimentari erano conservate in un deposito di Ruvo di Puglia, in provincia di Bari, senza il rispetto delle piu’ elementari norme igienico-sanitarie.

Lo hanno scoperto i militari della Guardia di Finanza di Trani che, unitamente a ispettori sanitari della Asl di Bari, le hanno sequestrate.

All’interno dei locali vi erano confezioni di baccala’, salumi, formaggi stagionati e freschi invasi da muffe, scaduti e privi di etichette che potessero attestare la loro origine e la loro provenienza. In alcuni casi le etichette erano parzialmente abrase.

E’ stata, inoltre, accertata la contraffazione delle etichette di alcuni tipi di formaggio che venivano venduti al pubblico come prodotti caseari locali mentre, in realta’, erano prodotti nazionali per i quali le etichette di origine erano state staccate e sostituite con quelle riportanti denominazioni di cooperative casearie pugliesi.

Il titolare della ditta proprietaria del deposito e’ stato denunciato all’Autorita’ Giudiziaria per frode in commercio e violazioni al testo unico delle leggi sanitarie.

Fonte by libero-news.it

Foto by loschermo.it

Foto by

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*