Sgarbi rinuncia a Milano

Alla fine non ha saputo rinunciare a Salemi, il piccolo centro agricolo in Provincia di Trapani dove è stato eletto sindaco. Vittorio Sgarbi, dopo la vittoria “amministrativa” ottenuta al Tar lombardo, decide di mollare la presa dal Comune di Milano e rinunciare al posto nella giunta meneghina.

Leggi anche: Triennale gratis ad Agosto

Gli impegni presi con gli elettori siciliani non possono essere traditi e, d’altronde, neppure si può fare l’assessore a Milano e il Sindaco a Salemi perché la legge lo vieta.

Leggi anche: Si allaga Famagosta, metrò bloccata

E così con una lettera di dimissioni consegnata al Sindaco di Milano, l’ex assessore alla cultura di Palazzo Marino esce in maniera dignitosa dalla querelle con Letizia Moratti trovando una via di fuga onorevole.

Riconosce, però, che sarebbe difficile lavorare in un clima dove non esiste più il rapporto di fiducia tra lui e la giunta. Il suo, comunque, sembra essere un arrivederci più che un addio perché, ha annunciato, tornerà a Milano, magari come presidente della Provincia o assessore provinciale.

Leggi anche

Scaletta e prezzi biglietti I Pooh 11 novembre 2016 Milano
Milano

Scaletta e prezzi biglietti I Pooh 11 novembre 2016 Milano

Quando diventa difficile lasciare andare l'affetto del pubblico: i Pooh replicano a Milano l'11 novembre 2016 e prolungano il tour. Dopo il recente successo della serie di concerti che celebrano i 50 anni di carriera, i Pooh (nelle figure di: Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Red Canzian, Stefano D’Orazio, Riccardo Fogli) hanno deciso di aggiungere al loro tour altre date, tra cui due a Milano (11 e 12 novembre). I biglietti sono acquistabili online e nei punti autorizzati. È disponibile anche il Gold Package (prezzo: 215,00 euro) che comprende: Un biglietto di settore Platea A, nei posti più vicini al palco; Un bracciale per Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*