Videogiochi no-profit: fai del bene giocando!

Videogiochi

Videogiochi no-profit: fai del bene giocando!

onebiggame

Sono stati annunciati oggi i risultati dell’anno 2010 del publisher no-profit di videogiochi OneBigGame che ha dichiarato che nel suo primo anno di attività si sono raggiunti oltre i 100.000 dollari di utili dei quali il 96% verrà donato in parti uguali alle due charity partner, ovvero Save the Children Alliance e Starlights Children Foundation.

Ecco cosa ha dichiarato in merito Direttore Corporate Partnerships di Save the Children, Douglas Rouse, “Save the Children è davvero grata a OneBigGame per la loro donazione. Si tratta di una modalità innovativa per raccogliere fondi a scopo benefico e la partnership introduce la nostra vitale opera a un intero nuovo pubblico di giocatori. Speriamo questa collaborazione aiuti le persone a conoscere la nostra campagna EVERY ONE, che si batte per fermare la mortalità di circa 9 milioni di bambini che ogni anno muoiono prima di aver compiuto il quinto compleanno.”

Piccola curiosità: il gioco che ha fatto ricavare più soldi è stato Chime, uscito su XBLA.

Immagine: tech360.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche