Giuliano Pisapia è il nuovo sindaco di Milano

Milano

Giuliano Pisapia è il nuovo sindaco di Milano

Giuliano Pisapia Le urne che hanno portato i milanesi al voto per il ballottaggio che avrebbe portato alla nomina del nuovo sindaco sono chiuse solo da poche ore, ma ormai possiamo dirlo con certezza e annunciare la fine dell’era di Letizia Moratti, che abbandona la carica per lasciare posto a Giuliano Pisapia, un evento che sembrava ormai essere annunciato visto l’aria che si respirava in città da qualche giorno e caldeggiato anche da alcuni esponenti vip che non hanno esitato a dare il proprio appoggio all’esponente del centro sinistra. Il nuovo primo cittadino ha 62 anni e può essere considerato figlio d’arte dato che il papà è Giandomenico, avvocato importante per avere avuto un ruolo importante nel codice di procedura penale che attualmente utilizziamo ed è proprio da lui che deve aver preso la passione per la legge che lo hanno spinto a seguire le sue orme dedicando avvocato, un fatto che sembra smentire le accuse lanciate le scorse settimane da Letizia Moratti che era arrivata a definirlo un “ladro” perchè in gioventù sarebbe stato implicato in un processo per il furto di alcune automobili. Per una decina di anni in passato Pisapia si era comunque già dedicato alla politica diventando un parlamentare nelle file di Rifondazione Comunista ed è con ogni probabilità a questo periodo che dobbiamo far risalire l’inizio delle sue idee opposte a quelle di Berlusconi, anche se la sua candidatura è stata per molti un modo per dimostrare l’insoddisfazione per quanto fatto fino a questo governo guidato dal Cavaliere che ha come problema principale quello di non avere permesso ancora al nostro Paese di uscire dalla crisi che ormai ci coinvolge da circa due anni. …continua.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...